Select Page

Da tenere conto che i giardini privati dei piani terra confinano con il giardino in questione senza alcuna barriera acustica. Riconosco in parte la volontà manifestata dal proprietario per cercare di contenere il disagio, ma ancora non ci siamo. Fa’ finta di voler andare d’accordo dandoci un contentino ma poi si comporta diversamente e noi non siamo più sereni a casa nostra.

  • In ogni caso, all’interno del Diamond si devono usare le fiche, che si possono acquistare alla cassa oppure ottenere “gratuitamente” recandosi al casinò ogni giorno dopo aver sottoscritto un abbonamento.
  • Non erano specificati né i valori misurati e neppure quali fossero gli interventi preposti, nonostante avessimo chiesto di comunicarceli.
  • Io ho incubi sento sempre suoni, sono in uno stato di ansia di giorno e di notte, quando torno dal lavoro ho paura di entrare a casa perché so di sentire tali rumori.
  • I due edifici sono vecchi, i serramenti in pessime condizioni, i vetri di carta velina, come ci si aspetta da un edificio antico.
  • Tutta la società è cambiata, come smettere col gioco d’azzardo che gli sorride.

Ho acquistato un abitazione costruite a circa 20 metri dai binari di una ferrovia locale, praticamente ci separa solo una strada a doppio senso di circolazione. Per la verita’, fino ad un paio di anni fa, la convivenza con questa struttura, sia pure rumorosa, e’ stata relativamente tranquilla e, devo dire, con un buon senso civico e rispetto da parte dei gestori. La musica prodotta era sempre nei limiti dell’accettabilita’, tipicamente soft, e sempre in orari ragionevoli . E’ possibile che dopo un anno non ci sia possibilità di soluzione, è possibile che tale attività non abbia avuto nessuna multa e che possa operare senza la scheda di impatto acustico e rovinarci l’esistenza per gran parte dell’anno.

Ho fatto diverse lamentele col dirigente senza nessun risultato, sentendomi dire, che essendo una scuola sono autorizzati a fare schiamazzare i bambini anche negli orari di riposo. Le maestre per il bene dei bambini mettono i giochini mobili nella zona più riparata sotto le mie finestre per la mia gioia. Non si può nemmeno parlare al telefono figurarsi riposare e senza nemmeno una pausa perché fanno a turno tutte le classi. Dal momento dell’accensione della caldaia si è presentato nel mio appartamento un fastidiosissimo rumore di fondo, che si avverte soprattutto nelle ore serali e notturne, determinato dalle pompe per la circolazione dell’acqua. P.S. Il condominio è degli anni 80; il regolamento condominiale non prevede niente circa i rumori. Da tali rilievi è risultato che l’azienda supera i limiti fonometrici sia diurni che notturni.

La risposta è stata un secco “no”, il suggerimento di spostare la nostra stanza da letto (cosa impossibile adesso a causa di difficoltà economiche, ma che probabilmente neppure risolverebbe il problema data l’entità dei suoni), e addirittura la richiesta di non lamentarci data la “situazione tragica”. Inizialmente i lamenti continui ci hanno fatto rinunciare al sonno pomeridiano anche in orari “protetti”, ma capendo la situazione drammatica vissuta dalla famiglia abbiamo tollerato. Ma ultimamente malgrado gli sporadici interventi dei parenti e della badante, i lamenti, le urla, le frasi ossessive, le drammatiche richieste di aiuto, si ripetono senza alcuna sosta anche di notte, spesso anche fino al mattino. Devo sottolineare che il suono è fortissimo e ininterrotto anche per 5-6 ore di fila e che almeno due notti a settimana rinunciamo letteralmente a dormire.

Grazie per la risposta che vorrete dare e se possibile preavvisarmi della stessa risposta. In vista delle riaperture di aprile http://kakumacamp.com/2021/12/22/demarrer-avec-les-jeux-dargent-en-ligne-au-canada/ 2021 ho provato a cercare almeno un compromesso col gestore, ma nulla da fare, tutto esattamente come lo scorso anno. Ho provato a verificare le immissioni rumorose con una normalissima app fonometro installata sullo smartphone , inutile dire che ho registrato anche picchi di 25 deciBel oltre il rumore di fondo, con una media di più 10/15 deciBel. Da parecchi anni sul campo sportivo si sono organizzate sagre e altri eventi che come al solito dalle nostre parti si protraggono fino a tarda serata e con musica ad altissimo volume. Le cose già per se gravi sono peggiorate nell’estate del 2019 quando la sagra del paese per problemi con il gestore del complesso sportivo è stata spostata nel complesso della scuola materna. Hai un sistema che ti permette di ricevere il feedback da parte del cliente?

css.php